SERVIZI

Il progetto DIANA si prefigge di co-progettare e dimostrare apertamente una piattaforma di servizi commerciali che permetterà ai responsabili della gestione delle risorse idriche a scopo irriguo e alle autorità locali e regionali di ottimizzare l’identificazione e l’ispezione dei prelievi non autorizzati per l’irrigazione. Ulteriori obiettivi del progetto sono legati al miglioramento delle politiche e delle pratiche di gestione delle acque, in particolare in condizioni estreme quali i periodi siccitosi. DIANA sfrutterà i dati di Osservazione della Terra forniti da Copernicus e altre fonti di dati, nonché modelli di ultima generazione per l’identificazione di aree (illegalmente) irrigate e la stima dei volumi di acqua prelevati, al fine di offrire una gamma di prodotti e servizi, che saranno accessibili e convenienti.

Iscriviti alla nostra newsletter

2 + 11 =

Gestione altamente automatizzata di una grossa mole di dati